Amore-Odio, Amico-Nemico.

Pubblicato il da Marion

Caro Salvatore, ti sembra normale sciupare un'amicizia così? Per una cavolata? a me no!

Sembrava di parlare con un ragazzino vizziato e no con un'uomo maturo ed educato come credo che tu sei e che facevi sembrare quando parlavamo in chat ed abbiamo parlato per 1 anno circa.

Con te non è permesso sbagliare anche se io non credo di aver sbagliato.

L'unico mio sbaglio mio è stato fare amicizia con una tua fedele amica che con me non si è dimostrata tale, mi ha colpito alle spalle facendoci litigare di brutto,(di sicuro l'ha fatto perché ti vuole ma non può averti)cosa che mi dispiace tanto.

Io ho sbagliato solo a non chiederti il permesso di fare amicizia con una tua amica che poi è diventata subito nemica. Io non so cosa ti ha detto, so solo che ti ha raccontato menzogne e che tu ci credi di santa ragione e mi dispiace. Io so solo che appena fatta amicizia e presentate mi disse che vi siete conosciuti su Meetic come noi due e che  è da tempo che vi conoscete anche di persona, e che sei una brava persona(mica tanto da come mi hai trattata) e la mia intrommisione fu: "Ma com'è?" e lei:"è una brava persona"e in più gli chiesi se eri bello anche dal vivo e mi confermò che sei carino. Tu l'ultima volta che ci siamo parlati mi hai detto che dovevo chiedere a te certe cose, ma ti pare logico che chiedo a te "Come sei?"non ha logica è normale che tu risponderesti "sono una brava persona"" anche la persona più crudele al mondo direbbe di se che è una brava persona,anche un'assassino risponderebbe così.

Non mi sembra di aver fattoqualcosa di così brutto(almeno credo) e mi sembra redicolonon essere più amici per aver chiesto a quella signorina solo"com'è". Mi sembra da cretinio sciupare la nostra amicizia per questa cosa. Ma tu l'hai fatto, ti ho raccontato la mia versione dei fatti ma tu mi hai dato della bugiarda, cosa che non sono. Mi ricordo che nella mia vita ho detto 1 sola bugia quando ero una bimba ma da quando mio padre mi tirò una cintolata ho imparato la lezione e le bugie ho smesso di dirle, meglio una cruda verità che 100 bugie. Poi perché ti dovevo mentire?Non ha senso!

Mi sei piaciuto dalla prima volta che ti ho visto , io invece non ti sono mai piaciuta(le chiatte non piaciono,le secche come un chiodo si)ma siamo diventati amici, mi piaceva molto la tua amicizia ,parlare con te(via chat) i tuoi consigli sempre preziosi. La cosa che non ho mai capito di te è il fatto che quando non vuolevi o potevi parlare mi mandavi degli strani emoticon con due che si baciavano alla francese , non ho mai capito il significato, mi fa strano che un' amico manda un'emoticon con due che si slinguano, ad una amica. Strano! comunque molto graditi, questo quanda si chattava su MSN poi da quando zio mi ha convinta a iscrivermi su FB (accidenti a me quando l'ho fatto) e li mi mandavi i cuoricini e i bacini(ancora non capisco il perché)poi passa il tempo e su internet tempo non c'è ed quando non sai che cosa fare navighi in qua e la e ho trovato le foto che ti rapresentano ed all'inizio ti vedevo con occhi da amica ma (accidenti a me) purtroppo sono deficente ed ho iniziato ad apprezarti ed vederti con occhi diversi (mannaggia a me)e tu l'hai capito ma io l'ho negato ma negavo anche a me stessa, quando ho capito cosa provavo era troppo tardi ho fatto lo sbaglio più grande l'amicizia con la signorina che per qualche motivo sconosciuto,mi ha tradita raccontando mezogne per farci litigare e ci è riuscita forse aveva visto una possibile rivale, una più piacevole e da eliminare, ce l'ha fatta perché non siamo più amici non ti posso scrivere e sentire, non saprai mai (anche se forse lo sai)che ho preso una cotta per te. Ma quello che mi dispiace di più è che ho perso la tua amicizia. Beh il mondo va avanti e le ferite scompaiano come il vuoto che hai lasciato. Io però da cretina deficente, credo  nelle favole e spero illudendomi che il bene trionferà sul male e la verità verà a galla e tu mi chiederai scusa e la nostra amicizia tornerà. Spero! so che mi illudo ma spero. Anche se nonna diceva: "chi spera muore sperando" e infatti haveva ragione, meglio non sperare mai i sogni non si avverano nei film si. Ma solo li.

Se non accadrà quello che vorrei sono contenta di averti conosciuto anche se solo virtualmente. So che non leggerai questa lettera(odiandomi non vieni sul mio blog) ma l'ho scritta comunque.

Ti saluto.

Mentire non so! Odiarti nemmeno! Perdonare la tue parole potrei, perché il perdono è la ricchezza degli uomini.

Baci Baci

 

 

Con tag i miei sfoghi!

Commenta il post